Blog

Tesla care è un sistema che permette di approcciarsi al problema della disfunzione del pavimento pelvico in modo molto semplice.

Si basa sulla stimolazione magnetica funzionale ed è:

  • Indicata per il trattamento dell’incontinenza urinaria e fecale
  • Innovativa per la gestione del dolore pelvico
  • Specifica per i disturbi dell’iperattivita’ vescicale

È un sistema rivoluzionaria perchè:

  • Indolore e non invasivo
  • Non necessita di contatto con la pelle e si esegue da vestiti
  • Versatile per il trattamento di diverse patologie

 

Agisce tramite l’effetto di induzione elettromagnetica sul nervo pudendo per migliorare la contrazione muscolare dei muscoli del pavimento pelvico e come neuromodulatore dello stesso nervo.

 

Tesla Care - stimolazione magnetica funzionale

L'ecografia della mammella, oggi è una metodica multiparametrica, in cui l'operatore utilizza tutte le opzioni tecnologiche necessarie in aggiunta al B-mode tradizionale, per massimizzare i risultati del proprio esame.

Se il color-Doppler è ormai da anni parte integrante di qualsiasi indagine ecografica, bisogna tener conto anche delle nuove modalità di studio microvascolare, delle tecniche elastografiche, dei mezzi di contrasto e di tutte le altre opzioni che oggi sono "a bordo" degli ecografi più avanzati per formulare una diagnosi sempre più precisa.

Si consiglia di eseguire l’ecografia della mammella multiparametrica in via preventiva ogni anno.

 

Ecografia alla mammella

La MOC o Densitometria Ossea Computerizzata, è l'indagine utilizzata per la diagnosi di osteoporosi. Oggi una metodica multiparametrica in cui l’operatore, utilizza tutte le opzioni tecnologiche necessarie per massimizzare i risultati del proprio esame.

Se il T-score usato tradizionalmente è da anni il riferimento per la diagnosi di osteoporosi, bisogna tener conto anche dello studio dell’osso trabecolare (TBS), del calcolo delle deformazioni da fatica o BSI e della stima delle proprietà strutturali del femore o HSA. Tutti questi parametri da prendere in esame oggi si trovano “a bordo” dei densitometri più avanzati, per formulare una diagnosi sempre più precisa.

Si consiglia di eseguire la MOC multiparametrica in via preventiva all’osteoporosi ogni 2 anni.

 

MOC - Mineralometria Ossea Computerizzata o Densitometria Ossea Computerizzata

Altri articoli...